Premicia, lubrificante vaginale


L'insufficiente lubrificazione e idratazione vaginale è causa di sintomi quali bruciore e prurito. La secchezza vaginale può verificarsi naturalmente nelle seguenti situazioni: dopo il parto, durante l'allattamento al seno, in periodi di particolare stress, dopo operazioni chirurgiche, in concomitanza di terapie ormonali, in presenza di vaginismo, durante la menopausa.

In tutti questi casi, l'utilizzazione di un gel lubrificante reidratante, contribuisce ad eliminarne i sintomi. Nella vita di ogni donna, inoltre, possono esserci momenti in cui una maggiore lubrificazione è contingentemente necessaria per evitare microlesioni del tessuto vaginale: si pensi alla introduzione delle cannule delle lavande vaginali o di iniettori di pomate terapeutiche.L'utilizzo, nel rapporto sessuale, del profilattico è spesso difficile, sia per l'ovvia assenza della lubrificazione maschile, sia per la secchezza derivante dalle irritazioni della mucosa vaginale a causa del lattice del profilattico stesso o dei lubrificanti specifici aggiunti ad esso.Premicia, grazie alla sua composizione, mima il muco fisiologico, non altera l'ambiente vaginale e aiuta a ripristinare la lubrificazione e l'idratazione naturale della mucosa. Premicia non contiene sostanze ormonali o contraccettive. Si può usare anche durante il flusso mestruale, non influenza eventuali indagini ginecologiche, né interferisce con l'uso del profilattico, anzi, con la sua azione lubrificante, lo rende più facile e sicuro.
Premicia è formulata in gel per essere naturalmente trasparente e non untuosa; è indolore e non lascia traccia sulla biancheria. Premicia è confezionata, oltre che in tubo da 50 g, in applicatori monodose con beccuccio anatomico per una migliore applicazione, realizzati in materiale antiabrasivo e modellati per evitare microlesioni. (
Xagena2002 )

Articoli correlati

Storia riproduttiva e uso di contraccettivi orali in relazione al rischio di carcinoma mammario triplo negativo

Allattamento al seno e rischio di febbre dopo vaccinazione

Efficacia protettiva della profilassi con Cotrimoxazolo contro la malaria in bambini esposti ad HIV in contesti rurali

Conbriza nel trattamento dell’osteoporosi

Profilassi con tripla terapia antiretrovirale rispetto a Zidovudina e singola dose di Nevirapina durante gravidanza e allattamento per prevenire la trasmissione madre-figlio di HIV

Efficacia e sicurezza di un regime prolungato con Nevirapina nei bambini nati da madri che allattano al seno con infezione da HIV-1 per la prevenzione della trasmissione post-natale di HIV-1

FDA ha approvato ulteriori esami del sangue per la ricerca di virus legati alla leucemia e a malattie neurologiche

Aciclovir ( Zovirax ): trattamento delle infezioni erpetiche per vis sistemica

Terapia antiretrovirale per la madre e per il neonato per la prevenzione della trasmissione post-natale del virus HIV-1

Predizione di incidenza e persistenza della rinite allergica negli adolescenti