Altri articoli

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato gli operatori sanitari che la sezione Avvertenze e precauzioni della scheda tecnica per gli inibitori della 5-alfa reduttasi ( 5-ARI ) è stata modificata per inserire le nuove informazioni di sicurezza...


L'uso di inibitori della 5-alfa-reduttasi ( 5-ARI ) per la prevenzione del carcinoma alla prostata continua ad essere ampiamente discusso all'interno della comunità scientifica e medica.Gran parte di questo dibattito è stato alimentato dai risultati di due grandi studi randomizzati,...


Due studi clinici di fase III hanno valutato l’efficacia e la sicurezza di una crema a base di Imiquimod al 5% ( Aldara ) rispetto ad un veicolo nel trattamento della cheratosi attinica.Agli studi clinici hanno preso parte 492 pazienti...


Gli inibitori della fosfodiesterasi-5 ( PDE-5 ) migliorano la funzione erettile, migliorando la disponibilità di ossido nitrico nel pene e la sua vascolarizzazione, con conseguente vasodilatazione e aumento del flusso sanguigno.Gli inibitori PDE5 potrebbero fornire un beneficio nelle malattie cardiovascolari,...


Gli inibitori della fosfodiesterasi 5 ( PDE-5 ) agiscono inibendo in modo selettivo gli enzimi PDE-5 che sono presenti in vari tessuti, come tessuto penieno, piastrine, tessuto vascolare e tessuto muscolare liscio. L’azione degli inibitori della fosfodiesterasi-5 su questi tessuti...


Uno studio, pubblicato su Embo Journal da Michael Pusch, ricercatore dell’Istituto di Biofisica del Consiglio Nazionale per le Ricerche ( CNR ) di Genova, ha chiarito diversi aspetti del funzionamento di CLC-5, la proteina alterata nelle persone che soffrono della...


I sopravvissuti a tumori infantili mostrano un aumentato rischio di morbilità e mortalità.Uno studio ha valutato la prevalenza e i determinanti della disfunzione ventricolare sinistra in un’ampia coorte di sopravvissuti a lungo termine a tumore infantile trattati con diverse terapie...


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha chiesto di sospendere l’arruolamento dei pazienti nello studio ACT 5, riguardante il farmaco Vernakalant ( Brinavess, Kynapid ) dopo il presentarsi di un caso di shock cardiogeno in un paziente trattato con...


Imiquimod è un modificatore della risposta immunitaria che è stato impiegato nel trattamento delle proliferazioni melanocitiche maligne. Ricercatori dell’University of British Columbia di Vancouver, in Canada, hanno valutato l’uso topico dell’Imiquimod nel trattamento dei nevi atipici. Allo studio hanno preso...


Medici del Department of Allergy and Immunology - Royal Children’s Hospital a Melbourne, in Australia, hanno condotto uno studio retrospettivo sui bambini giunti per anafilassi al Dipartimento d’Emergenza.IL periodo osservazionale è stato di 5 anni.Sono stati inclusi 123 casi di...